Locandina Notte Rosè 2019 - 14 luglio_Tavola disegno 1 copia 22A ORSOGNA E’ TEMPO DI NOTTE ROSE’

Per l’VIII edizione della manifestazione, pensata per i wine lovers e non solo e organizzata da Cantina Orsogna 1964, si gioca d’anticipo!

Appuntamento il 14 Luglio, dalle ore 20.00 fino all’alba, nel centro storico, per divertirsi – illuminati dalla luna piena – e degustare le tante proposte – rosati in primis – della Cantina vocata all’eco-sostenibilità.

Sabato 14 Luglio Cantina Orsogna 1964 metterà in scena una magica notte di degustazioni, musica e arte per tutti i wine lovers e gli amanti del divertimento. L’annuale festa rosa itinerante, che coinvolge tutto il suggestivo centro storico di Orsogna, all’insegna del vino rosato quest’anno arriva in anticipo.

Dalle 20.00 fino all’alba si potrà celebrare la prima luna piena d’estate, luna dedicata ai sogni, alla femminilità, alla convivialità e al buon vino. Una notte di brindisi con i migliori vini rosati, e non solo, proposti da Cantina Orsogna 1964.

Il pubblico potrà lasciarsi trasportare dalle coinvolgenti danze popolari abruzzesi, immersi in un’atmosfera magica. Lo spettacolo è assicurato, con i fuochi d’artificio musicali, la “saltarella del fuoco” e i balli con le fate luminose.

Per l’ottava edizione della Notte Rosé è stato scelto l’hashtag #PionieriperNatura proprio in onore degli oltre 500 soci della Cantina che, grazie alla tenacia e alla passione per il lavoro con l’amore ed il rispetto per il territorio e per la natura, si distinguono per i molti “primati” raggiunti, che rendono oggi Cantina Orsogna 1964 una realtà unica a livello internazionale. Ci sarà anche un’area dedicata proprio alla scoperta di questi “primati”, per conoscere ancora più da vicino l’energia e i sogni che nascono dalla Majella e diventano vino!

La Cantina è famosa per esempio perché rappresenta gli unici produttori di vini biologici che utilizzano per le fermentazioni lieviti selezionati dai pollini, provenienti da alveari posizionati in prossimità di piante del territorio. Unici a produrre anche quattro vini da uve appassite: Malvasia, Montepulciano, Pinot Grigio, Primitivo. In un’ottica di eco-sostenibilità, dal 2013 Cantina Orsogna 1964 ha bandito l’uso delle plastiche, eliminando le capsule sulle bottiglie di tutti i vini biologici e biodinamici e sostenendo, con i suoi brand, enti internazionali impegnati nella salvaguardia del Pianeta.

I vini rosati saranno protagonisti ma ci sarà anche l’occasione di scoprire molto altro: come gli Spumanti biodinamici Ancestrali “Lunaria” da uve biodinamiche, senza solfiti aggiunti e da fermentazione spontanea, passando per il Pinot grigio ramato con riflessi rosati, fino alla Birra biologica Biga Rosé, con mosto da uve di Montepulciano. Per i più appassionati si potranno fare anche delle degustazioni comparativetra vini con e senza solfiti, tema di grande attualità.

Un’intera area sarà dedicata alla linea speciale Babalù di Cantina Orsogna 1964: vini biologici e biodinamici in cui sono protagonisti i disegni e i sogni dei ragazzi della Fattoria dell’Amicizia Babalù di Sant’Eusanio del Sangro.
Notte Roséè, quest’anno più che mai, anche “solidarietà”: Cantina Orsogna 1964 sosterrà, con lo spumante Rosé limited edition del brandLunaria,le donne vittime di violenza nel loro percorso di rinascita alla vita, destinando parte del ricavato ai centri antiviolenza di On The Road Onlus e Dafne Onlus.Il frangino,applicato su queste bottiglie, è un pezzo unico, frutto del recupero di stoffe destinate al macero e la cui composizione attiene alla libera creazione degli uomini e delle donne del laboratorio tessile Train de Vie di On The Road.

L’appuntamento con la Notte Rosé firmata Cantina Orsogna 1964 è per il 14 Luglio dalle ore 20, per celebrare, con una grande festa, tutti coloro che, ogni giorno con lavoro, passione e tenacia divengono #PionieriperNatura.